utti noi quando abbiamo installato il nostro amato gioco, cliccando il bottone accanto al nostro numero di coppe e andando a selezionare la classifica italiana dei migliori clan, ci siamo chiesti come abbiano fatto ad avere dei giocatori così forti, ipotizzando chissà quale metodo di organizzazione. 

Oggi su Clash News Blog abbiamo il piacere di intervistare Peppe Saretta del clan I DEVASTATORI 

 

Presentatevi brevemente ai nostri lettori. 

P: Ciao sono Giuseppe, per tutti Peppe, 33 anni da Caserta, ma mi trovi in game come Devastatore 

S: Ciao sono Sara, “16 anni” 😜 da Pescara, in game con il nome di Saretta 

Come avete conosciuto il gioco? 

P: In azienda dove lavoro c’era un mio caro amico che aveva scaricato questo giochino e da lì pian piano ha coinvolto molti di noi colleghi, facendoci scaricare il gioco e unirci nel suo clan che si chiamava Squallor. 

S: Grazie a mio figlio… mi scaricò lui il gioco. Inizialmente ero in un clan con gli amici di scuola di mio figlio; ben presto capii come crescere e sono andata via. Ho giocato a destra e manca, finché ho fondato un mio clan, gestendolo per 2 anni. 

Quando e come è nato il vostro clan? 

P: Una volta entrato nel clan del mio collega, il gioco ha appassionato molto alcuni di noi tra cui io, ma molti altri erano poco attivi… spesso si dimenticavano persino di attaccare e a me questa cosa non piaceva. Decisi quindi di creare un clan tutto mio invitando i colleghi più attivi a seguirmi. Il nome del clan è nato dalla mia grandissima fantasia😁 tutto è partito dal mio stesso nick ovvero Devastatore, da lì I DEVASTATORI. 

Ad oggi quanti clan comprende la famiglia Devastatori? 

P: 4 + 1 dedicato solo alle Clan War League. I 4 clan in ordine di anzianità sono appunto I DEVASTATORI, segue PROJECT X, poi CAOS ed infine DEVASTAwar. 

Quali sono le caratteristiche e gli obbiettivi di ogni singolo clan? 

P: In I DEVASTATORI ma ormai anche in PROJECT X, l’obiettivo primario è quello di scalare e fare quindi classifiche cercando di militare nella top 10 Italiana, mentre CAOS e DEVASTAwar sono clan messi a disposizione per tutti quei players della family che non riescono a seguire i ritmi della scalata. Hanno comunque la loro attività. 

S: Esatto! In caos infatti si gioca più easy rispetto ai 2 clan scalata. In devasta war si fa principalmente war e facciamo crescere tutti i th11 che a breve saranno th12 novelli. 

Chi sono però i capi dei 4 clan e come vi suddividete i compiti? 

P: Siamo solo noi due. Io e lei. Io gestisco I DEVASTATORI e lei tutti gli altri. Siamo sempre in contatto, ma solo per la gestione di tutto 😁 

S: In simbiosi direi… ci basta una parola per capirci. La pensiamo allo stesso modo su molti aspetti: quindi ci resta facile viaggiare sulla stessa lunghezza d’onda 

Quale social utilizzate per la gestione del clan tra voi 2? 

P: Noi due ci organizziamo su WhatsApp. Ogni clan invece ha il suo gruppo WhatsApp, quindi in base a chi dobbiamo avvisare li scriviamo. È più diretto. Anche se in alcuni casi avvisiamo il singolo player anche privatamente. Abbiamo però anche un gruppetto Telegram e uno Facebook dedicati anche a quei giocatori che non fanno parte della family, dove vi invito ad entrare se vi fa piacere: 

I DEVASTATORI E FRIENDS 

Come gestite nello specifico i 2 clan scalata? 

S: L’organizzazione in questi casi è fondamentale. Adottiamo sempre un sistema di clan a 49… così che negli ultimi giorni di lega chi ha più coppe arriva in I DEVASTATORI; riempito il clan, l’ultimo (quello con meno coppe) nei DEVASTATORI si sposta in PROJECT X… E così anche in PROJECT X, dove l’ultimo si sposta in CAOS… per poi rientrare nei rispettivi clan dalla nuova stagione 

Fattore “base” è molto importante in un top clan: avete ragazzo che vi fa da base builder? Oppure ognuno va a caccia da sé per una buona base in difesa? 

P: Per le basi spesso ci affidiamo a quelle che si trovano un po’ sulle varie piattaforme social. Spesso ci applichiamo semplicemente delle piccole modifiche, ma non siamo dei grandi creatori di basi personalizzate😁 Finiti gli 8 attacchi a leggenda, ci dedichiamo alle sfide che non mancano mai nei nostri clan… da noi avrai una sfida disponibile a tutte le ore del giorno e della notte 

Come vivete la competizione della lega leggenda con gli altri clan italiani? 

P: In maniera serena. A noi non importa se arriviamo quinti piuttosto che sesti o settimi. Moltissimi clan ci hanno proposto alleanze e o fusioni: abbiamo sempre ringraziato per la proposta ma non abbiamo mai accettato per il semplice fatto che a noi interessa fare classifica con il nostro gruppo, con i ragazzi della family e con gli amici che spesso giungono semplicemente perché stanno bene con noi, senza resoconti finali. Per noi prima viene il gruppo prima di tutto 💪 E dove si arriva, si arriva si è soddisfatti, perché è frutto solo del nostro lavoro e di quello dei vari amici 

Qual è stata la posizione più alta raggiunta nella classifica Italiana? 

S: SECONDI 😍😍 Precisamente agosto 2018 


Unisciti al canale Telegram di ClashNews, non perdere nessuna notizia, clicca qui:  https://t.me/ClashNewsblog

È passato esattamente un anno dall’aggiornamento che ha stravolto completamente la lega leggenda… qual era il vostro approccio prima dell’aggiornamento e qual è il vostro approccio adesso? 

P: Prima si scalava con molta piu facilità. Bastava semplicemente avere tempo o fare un lavoro da ufficio che le coppe salivano da sole praticamente; adesso con il nuovo metodo bisogna essere molto piu preparati tecnicamente in attacco ed avere una buona dose di fortuna in difesa, ma soprattutto bisogna trovare una combo che si adatti su tutte le basi che trovi in mappa perché gli attacchi sono limitati e non puoi permetterti errori se vuoi scalare bene 

S: Alla fine un clan con la mentalità da scalata come il nostro si deve solo adattare ai cambiamenti; sicuramente le modalità sono cambiate perché ora o sai attaccare o non vai molto lontano. Diciamo che ora è più meritocratico: prima saliva chi aveva tempo. Oggi devi attaccare bene e difendere altrettanto bene… e poi serve una buona dose di fortuna 😜 

Come vi organizzate durante le cwl? 

P: Fino l’ultima cwl si era deciso di restare in master 1 ma per scelta. Fare lega in 30 era molto utile, poiché partecipavamo tutti e 50 a rotazione. Dalla scorsa lega si è deciso però di provare una scalata a campioni 1 

S: Partendo dall’ultimo clan DEVASTAwar. Lì si fa cwl da 30, portando tutti i th11 in giù. Nel clan CAOS war anche lì da 30 ma con tutti th12 e 13. Poi abbiamo PROJECT X war da 30 con tutti th13 e qui per scelta restiamo a master 1… proprio per il discorso war da 30 così tutti possono partecipare. Arriviamo così ai DEVASTATORI war da 15 a campioni 3: i restanti 30 vanno in un altro nostro clan dedicato solo alle war League. Per essere precisa e sicura che TUTTI partecipino, mi sono fatta una griglia dove annoto nome e war… quindi tutti fanno lo stesso numero di war. I bonus a rotazione li assegno a tutti così che nessuno si possa lamentare. Come ti dicevo prima una buona organizzazione è fondamentale per far filare tutto liscio 

Che profilo ideale dovrebbe avere per entrare in un clan della famiglia DEVASTATORI? 

P: Tutto va in base ai trofei: se entra uno nuovo che magari cerca clan e che potrebbe interessargli di rimanere, allora in quel caso l’ultimo del clan viene contattato ed invitato in PROJECT X. Il profilo ideale è colui che si sente “cacciatore di trofei” disposto a dare disponibilità a muoversi nei vari clan della family in base ai trofei e alle esigenze di gioco 

Abbiamo parlato della lega leggenda e delle war, ma avete mai partecipato a qualche torneo tra clan? 

P: Si, una sola volta però. Abbiamo partecipato al War League Championship, torneo organizzato dalla community Italy Top Clash nel 2019. Ci qualificammo al 2o posto nel nostro girone, con sole 3 stelle di distacco dal 1o posto. Siamo usciti ai quarti di finale contro il clan Amici Miei, war persa purtroppo di percentuale di distruzione. Purtroppo le war erano solo per un numero limitato di giocatori e molti si sentirono esclusi, poiché molti volevano partecipare al torneo; ciò nonostante, è stata comunque una bella esperienza da fare. 

Il clan I DEVASTATORI è diventato quello che conosciamo oggi grazie a voi due… ci potete rivelare come vi siete conosciuti? 

S: Dopo aver fondato il mio primo clan e avendolo cresciuto per 2 anni, decisi di fare una scalata con un mio carissimo amico. Decidemmo di andare in un top clan, senza però avere ancora bene in mente quale clan. Fu così che il mio amico incontrò Peppe che ci ha reclutati subito😝 

Vi chiedo di descrivere voi stessi e l’altro sempre con 2 aggettivi 

P: Io serio e coerente, lei fedele e intuitiva 

S: Io attenta e precisa, lui intelligente e coerente 

Prima di concludere volete fare un ringraziamento speciale a qualcuno? 

P: A tutti quei giocatori che in un modo o nell’altro, nella buona o nella cattiva sorte, hanno contribuito o stanno contribuendo a dare vita e a consumare innumerevoli battaglie in questo clan 

S: Il mio ringraziamento va a tutti i ragazzi che ogni giorno danno il loro contributo, il loro tempo e la passione per il gioco al clan e tutti coloro che anche solo per saluti o per chiudere lega con noi passano nel nostro clan! Ringraziare una sola persona sarebbe riduttivo, poiché ognuno dei nostri player si contraddistinguono per una cosa… sono unici speciali  

 

Grazie Peppe e Saretta, è stato interessante scoprire come gestite i vostri clan e come con costanza e determinazione abbiate portato ben due clan nella classifica migliori clan italiani. Un grande abbraccio e un augurio per l’obbiettivo campione 1. Maggiore è l’obbiettivo, maggiore è la gloria nel raggiungerlo 

  

Qui in basso trovate i link di accesso ai loro clan: 

I DEVASTATORI 

 

 

 

PROJECT X

 

 

 

CAOS


 

 

DEVASTAwar

 

 

 

Mr. Pollow


Unisciti al canale Telegram di ClashNews, non perdere nessuna notizia, 
clicca qui:  https://t.me/ClashNewsblog