Bentornati su ClashNews, oggi ci focalizziamo sul futuro di Clash of Clans.

Darian ha tenuto un AMA (“Ask me anything“= chiedimi qualsiasi cosa), noi di ClashNews abbiamo raggruppato le risposte sui temi più importanti così da poter tracciare a grandi linee quello che sarà il futuro di Clash of Clans.

Unisciti al canale Telegram di ClashNews, non perdere nessuna notizia, clicca qui:  https://t.me/ClashNewsblog

Probabilmente verrà ridotto il tempo di qualche update durante l’anno, Darian e il team si sono accorti che con l’uscita del Th13 i tempi degli aggiornamenti si sono  allungati fin troppo, con il risultato di diventare proibitivi ed esasperanti per i nuovi giocatori.
Senza fare l’uso di gemme ci vorrebbero anni per raggiungere l’endgame per i nuovi giocatori.
Darian si è poi lanciato in una mini riflessione sugli Esports, infatti l’endgame è visto come punto di partenza principale per chi vuole giocare a livello competitivo.
Il Community Manager ha voluto precisare che, per quanto l’esports sia importante, la Supercell non vuole ancora mettere questo fenomeno al centro della sua attenzione, portamdo l’esempio di giochi come Overwatch e League of Legends dove invece gli esports sono il focus principale.

Noi di ClashNews vogliamo soffermarci su questo passaggio in quanto di vitale importanza per comprendere come e su cosa saranno rilasciati i prossimi aggiornamenti.
Giochi come quelli citati da Darian mettono al centro della loro attenzione gli esports e vengono “supportati” in base a quello, le rispettive case sviluppatrici si regolano per aggiornamenti, contenuti e patch in base a quello che succede solo ai livelli più alti e che spesso rappresentano l’1% dei giocatori totali.
Ad esempio nei titoli sopracitati i bilanciamenti delle unità vengono fatti al novanta percento guardando a quello che succede nel competitivo, lasciando tutto il resto dei giocatori ad adattarsi di conseguenza.
La Supercell vuole dunque evitare di dare questa “impronta” a Clash of Clans, almeno per il 2020, continuando a lavorare guardando e rivolgendosi alla più ampia schiera di players possibili.

Unisciti al canale Telegram di ClashNews, non perdere nessuna notizia, clicca qui:  https://t.me/ClashNewsblog

Darian ha anche discusso del Pass oro, del fatto che è da escludere la possibilità di un suo acquisto in gemme e del fatto che non è attualmente prevista la possibilità di poter comprare skin uscite in passato (per non svilire l’esclusività di una skin già acquisita in passato). Una cosa che invece non è stata esclusa è la possibilità  in futuro di ottenere skin senza spendere un singolo centesimo.

Parlando del BH, invece, il Community Manager ha ammesso che non è nei piani più immediati il rilascio di nuovi contenuti per il villaggio del costruttore, anche se è comunque in cantiere qualcosa dal punto di vista “social”.

C’è da considerare però che tutto è reso più complicato dalle meccaniche di gioco del BH, basti pensare alla necessità di stare contemporaneamente online in caso di scontro multiplayer, questo di per se rappresenta un ostacolo non indifferente a l’implementazione di novità come per esempio le clan war, che invece risultano molto più facili nel villaggio principale.
Sempre parlando del BH poi si è discusso della possibilità di attivazione automatica dell’abilità della Macchina d’Assedio, più complicata per via della possibilità di ri-attivare l’abilità più volte, cosa comunque non da escludere nell’immediato futuro.

A livello di contenuti Darian ha affermato che, nonostante la recentissima uscita del TH13, il 2020 sarà ricco di elementi, a partire dalle truppe che non hanno ricevuti i nuovi livelli e a nuove trappole e incantesimi; sarebbe stata una vera e propria politica Supercell quella di evitare il rilascio di tutti i contenuti contemporaneamente, cosi da avere novità per tutto il 2020.
E a proposito di contenuti: Darian ha ammesso che mentre sviluppavano il Th13 erano state aggiunte delle feature alle nuove mura, trappole esplosive, poi rimosse perchè avrebbero reso troppo frustante attaccare, staremo a vedere se in prossimamente si ritornerà su idee del genere.

Mentre su aggiornamenti di carattere più generale c’è da segnalare che è sempre in cantiere un “rework”  del tasto vendetta, poichè raggiunto un certo livello di coppe nel gioco questa funzionalità diventa pressochè inutile.
Sono previsti ancora dei ritoccamenti al sistema di reclutamento, così come nuovi strumenti per i Clan leader.
La Supercell è invece soddisfatta del sistema attacco/difesa della Lege Leggenda è non ha intenzioni di ritoccarlo.

Cosa ne pensate delle novità in arrivo e su ciò che ha affermato Darian? Qualcosa che volevate sapere non è stato detto? Scrivetelo nei commenti!

Unisciti al canale Telegram di ClashNews, non perdere nessuna notizia, clicca qui:  https://t.me/ClashNewsblog