Bentornati su Clash News

Oggi vi propongo un’esclusiva intervista a “Susy” e “Sabry13”, cofondatrici  delle “Pink Ladies”,  la più grande Community femminile di Clash of Clans, Nazionale Italiana femminile di Clash of Clans Italia | ITC. Una Community molto attiva all’interno della quale si organizzano una moltitudine di eventi per svariate tipologie di player.

Tutti gli eventi sono sempre seguiti in diretta live streaming YouTube o attraverso appositi video recap sempre pubblicati su YouTube.  Le Pink Ladies hanno anche un’area dedicata all’interno del sito istituzionale di Clash of Clans Italia dove vengono pubblicizzati gli eventi che mensilmente si organizzano che è visitabile cliccando qui oltre ad una pagina Facebook dedicata per rimanere sempre aggiornati, molto seguita e che di recente ha superato i 1.200 follower, visitabile cliccando qui

Ora però veniamo alle domande:

Chi è Susy?

” Donna, madre e giocatrice di Clash of Clans”

Dove e quando è nata la passione per Clash of Clans?

“Durante una cena con amici, mi hanno scaricato il gioco sull’ IPhone e da lì è iniziato tutto. Nel primo clan eravamo quasi tutti veneziani, io sono di Venezia. Le cene dei clan hanno rafforzato il gruppo e poi le varie fusioni. Sono un’ esperta di fusioni e ne ho fatte parecchie, sempre per il bene del mio gruppo. Poi è iniziata l’avventura ITC che per me è stata un’esperienza pazzesca.”

Unisciti al canale Telegram di ClashNews, non perdere nessuna notizia, clicca qui: 👉👉👉 https://t.me/ClashNewsblog

Parlaci delle “Pink Ladies” da cosa nasce l’idea della squadra?

“C’era questo gruppo le “Ladies” ed un altro gruppo che per onestà e metodo era simile, di nome “Pink”. Ho trovato molte somiglianze nel loro modo di porsi nel mondo di Clash, che era lo stesso che vedevo io. Da qui i primi incontri, i primi accordi. Non è stato facile, perché c’è sempre un pò di diffidenza, la paura che un gruppo soverchi l’altro. Poi invece è stato tutto molto facile. Ci sono stati assestamenti da fare, per far muovere gli staff all’unisono, ma ora posso dire che viaggiamo come un treno ad alta velocità.”

Come gestite gli eventi delle Pink Ladies e chi sta dietro tutto questo?

“Gli eventi nascono per caso. Uno butta giù un’idea e la sviluppiamo, finché diventa una cosa concreta. Abbiamo grafici che seguono le nostre istruzioni, per quanto riguarda le locandine. Si discute sul nome dell’evento che stiamo organizzando. E poi c’è la stesura delle liste dei convocati, la frenesia che accompagna tutti, prima dello start e poi c’è la soddisfazione che arriva con i ringraziamenti da parte di quanti si sono divertiti.”

Ultima ma non meno importante, in molti si chiedono cosa vi spinge a mantenere viva la squadra, si tratta solo di pura soddisfazione personale?

“Ecco è questo che mi permette di continuare a cercare di fare sempre meglio: la soddisfazione di aver fatto divertire gli altri e nel farlo di divertirmi a mia volta.”

Chi è Sabry13?

“Donna, madre e giocatrice di Cash of Clans”

Dove e quando è nata la passione per Clash of Clans?

“Ho iniziato a giocare grazie ad un amico, che mi ha fatto conoscere il gioco molti anni fa. Dopo la prima esperienza in un clan, in cui sono cresciuta come player, ne ho creato uno mio. Sono in Hapa clan da anni.”

Parlaci delle “Pink Ladies”, da cosa nasce l’idea della squadra?

Le Pink Ladies  nascono il giorno 11 maggio, in tarda serata, dopo una serie di accordi e trattative, dalla fusione di due gruppi femminili, con gli stessi obiettivi e la stessa passione per Clash. Adesso siamo una grande famiglia di donne, la più bella fusione mai fatta.”

Come gestite gli eventi delle Pink Ladies e chi sta dietro tutto questo?

“Eventi, sfide, war… abbiamo un’idea e lo staff la elabora, tutte insieme. Ognuno di noi da il suo grande o piccolo contributo. Lo scopo di tutto questo è aiutare e soprattutto far divertire le players… Tutte per una, una per tutte.”

Ultima ma non meno importante, in molti si chiedono cosa vi spinge a mantenere viva la squadra, si tratta solo di pura soddisfazione personale?

“Mettiamo sentimento e passione  in tutto quello che facciamo… la più grande soddisfazione nostra è aiutare le ragazze con consigli e soprattutto farle divertire con i nostri eventi.”

Vi ringrazio in prima persona per questa intervista tra donne e soprattutto per la vostra disponibilità e cortesia;

Chi vuole entrare a far parte di questa grande Community tutta al femminile non deve far altro che unirsi al gruppo Telegram delle Pink Ladies cliccando qui 

Concludo con una piccola nota personale “dalle piccole cose nascono grandi progetti”.

Fabiola

Unisciti al canale Telegram di ClashNews, non perdere nessuna notizia, clicca qui: 👉👉👉 https://t.me/ClashNewsblog