La compravendita di profili di gioco su Clash of Clans è una questione assai spinosa.

Incominciamo col dire che i termini di servizio Supercell, azienda fondatrice del videogioco, vietano espressamente  l’utilizzo degli account ai minori di tredici anni e che ogni giocatore essendo il responsabile diretto, non dovrà condividerlo o lasciare che terzi accedano.

Detto ciò, qualche giorno fa navigando su un forum, un giocatore che vuole mantenere l’anonimato, mi ha posto due domande, ovvero: perché la gente vende e acquista account di Clash of Clans e soprattutto ciò è legale?

Cerchiamo di dar luce in modo semplice a questi due punti:

1: Perchè si vendono account e perché lo si acquista. Spesso nella chat globale di Clash of Clans ci si trova ad assistere a richieste di compravendita di profili di gioco, gente ormai poco motivata e annoiata vuole disfarsi del proprio account, dove magari ha speso anche dei soldi comprando gemme o aiutini per fare prima a migliorare l’accampamento. In cerca del miglior acquirente procaccia gente per un lauto guadagno. Dall’altro canto, c’è chi pensa che acquistandolo recupererà tempo e denaro, vantandosi magari di aver fatto un’affarone; ma la realtà è un’altra, niente di speciale dunque, poiché poco esperto non avrà l’esperienza per gestire un “accampamento di guerra” che è non alla sua portata.

2:Vendere account Clash of Clans è lecito? No! Vendere account è illecito.

I termini di servizio Supercell parlano chiaro: “L’utente non dovrà condividere l’account o le informazioni di accesso, né lasciare che terzi accedano o compiano altre azioni che potrebbero mettere in pericolo la sicurezza del suo Account.”

Eppure esistono veri e propri siti, che non è mia intenzione nominare, i quali permettono lo scambio dei profili di gioco. Il tutto a rischio e pericolo dell’utente che si approccia all’acquisto. In alcuni casi si può incappare in vere e proprie truffe o magari colui che lo vende ritorna sui suoi passi e lo rivuole indietro.

State attenti dunque, in quel caso Supercell non prevede alcun tipo di risarcimento e addirittura potreste essere bannati, ovvero potreste perdere l’autorizzazione ad accedere alle applicazioni a nome Supercell, poiché non sono state rispettate le regole che l’azienda prevede, prendendo insomma una gran bella fregatura.

La legge si sa non ammette ignoranza, perciò se volete saperne di più, potete consultare per intero i termini di servizio Supercell sul seguente indirizzo:  https://supercell.com/en/terms-of-service/it/

Voi cosa ne pensate in merito alla questione compravendita di account. Ne vale davvero  la pena rischiare? Il vostro parere è importante.

Fabiola