Da alcuni mesi a questa parte Clash of Clans ha introdotto le War Leagues.

Di cosa si tratta? Le Clan War Leagues (da ora in poi solo CWL) sono mini tornei tra 8 clan con cadenza mensile.

Il primo particolare che ha lasciato molti giocatori perplessi è stato il numero di effettivi in war: solo 15 account possono fronteggiarsi. Il tuo clan può iscrivere tutti gli effettivi ma solo 15 account possono fare le guerre (o war). Chiaramente per esigenze personali o organizzative i membri attivi in guerra possono essere cambiati per creare un minimo di rotazione.

Clash of Clans è cresciuto in questi anni con una moltitudine di clan disomogenei, ossia composti da account con livello di municipio diverso. Ogni clan di Clash ha al suo interno account esperti, generalmente con il municipio più alto ed altri più recenti con un villaggio meno potente. E’ nell’ordine naturale delle cose perché non tutti iniziano a giocare nello stesso momento e nessuno dedica lo stesso numero di ore nell’avanzamento del proprio villaggio.

Cos’è accaduto con l’introduzione delle Clan War Leagues? Si sono generate immediatamente delle fratture tremende all’interno dei clan più numerosi che si sono faticosamente organizzati nel tempo.

Chiunque desidera appartenete ad un clan numeroso e ben organizzato. Tuttavia la CWL accetta solo 15 guerrieri per war. Ecco, quindi, il rifiorire delle accademie, di clan fantasma nati con il solo scopo di permettere a tutti i membri del clan principale di partecipare alle CWL.

Partecipare attivamente ad una CWL permette di ottenere dei premi con i quali acquistare i super ricercati martelli dei potenziamenti. Si tratta di oggetti unici che permettono di ottenere immediatamente un livello in più al tuo eroe o l’aggiornamento immediato al livello successivo di un potenziamento o di un edificio. Per chi conosce bene i tempi biblici degli aggiornamenti di Clash of Clash, un martello può far risparmiare fino a due settimane di tempo.

Perciò tutti desiderano partecipare alla CWL.

Tuttavia per ottenere i premi più ambiti bisogna portare a casa il maggior numero di stelle. Le stelle di guerra si ottengono solo trissando i nemici e vincendo le guerre. E’ risultato chiaro a tutti che il team di 15 account schierati durante la settimana di guerre continue doveva essere formato dai membri più forti. Schierare account più bassi significava sconfitta sicura.

Ecco che i membri con municipio più basso e con una propria dignità hanno preso una posizione netta: “nessun premio per noi?” Supercell ha previsto un “gettone di presenza” per tutti i partecipanti alla CWL. Tuttavia la matematica non mente. E’ parso evidente a tutti che era meglio creare clan separati per permettere ad ogni account di partecipare attivamente a questi tornei.

Cosa è accaduto al tuo clan? Vi siete compattati nel nome della vostra amicizia oppure il tuo clan si è sciolto come neve al sole?