Clash of Clans è un gioco che sembra attrarre prevalentemente il pubblico maschile, ma le donne Clasher anche se non moltissime risultano estremamente agguerrite e molte di loro sono delle Leader incontrastate che hanno raggiunto traguardi ambitissimi; è il caso, ad esempio, di Kiko dei Mega Italy e di molte altre di cui avremo modo di parlare in prossimi articoli. Molte Clasher hanno deciso di aggregarsi in gruppi tutti al femminile, e quello delle Ladies, nato ad Ottobre del 2018 con l’obiettivo di costituire la Nazionale Femminile di Clash of Clans è sicuramente il più importante ed uno dei più attivi. La denominazione “Nazionale Italiana” spesso impropriamente utilizzato, è sicuramente attribuibile alle Ladies in quanto unica organizzazione femminile facente parte di Italy Top Clash, che allo stato attuale è l’unica organizzazione di Clash of Clans costituitasi in associazione sportiva ed aderente ad ASI, ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI. Un percorso, quello della Community, non facile, che ha portato Clash of Clans per la prima volta nel mondo dell’esport; una razionale visione considerato che l’evoluzione del gioco va proprio in questa direzione. Il gruppo delle Ladies, costituito da centinaia di Player e da uno staff “aperto”, sempre disponibile ad accogliere nuove idee e nuove coordinatrici, è in costante crescita, risulta estremamente attivo e realizza eventi per tutti i livelli di TH con una frequenza molto elevata. Il loro “quartier generale” è costituito dal gruppo Telegram mentre sul curato e molto avanzato sito internet della Community, www.italytopclash.it, dotato di interessanti funzionalità, è presente un’area a loro dedicata con una strutturata area eventi all’interno della quale è possibile iscriversi con estrema facilità agli eventi che vengono di volta in volta organizzati. Si può quindi accedere al gruppo sia tramite il sito che accedendo direttamente al GRUPPO TELEGRAM